FRITSCH PULVERISETTE 1 frantoio a mascelle, modello I

Numero d'ordine: FRI_12016

EAN: 4064343357999

Categoria: Fritsch

Produttore: FRITSCH

prezzo dell'ordine
Collegamento alla rete elettrica

Questo prodotto ha delle varianti. Selezionare la variante desiderata.


FRITSCH PULVERISETTE 1 Frantoio a mascelle, modello I I I
frantoi a mascelle FRITSCH sono ideali per la pre-frantumazione di materiali duri e molto duri e fragili. Il campione viene schiacciato ad alta pressione tra una piastra di frantumazione fissa e una mobile. Il FRITSCH Disc Mill PULVERISETTE 13 macina il materiale di macinazione attraverso la pressione e la cesoiatura tra due dischi di macinazione contrapposti e dentati. È adatto per la macinazione fine di solidi da duri a mediamente duri. Il mulino a tazza vibrante PULVERISETTE 9 è ideale per macinare materiale duro, fragile e fibroso fino alla finezza analitica.


Frantoio a mascelle PULVERISETTE 1, Modello I: Per la prefrantumazione rapida ed efficace di materiali duri e molto duri e fragili, nonché di ferro-leghe. Max. Dimensioni di alimentazione: 60 mm

Campo di applicazione Minerari
o
e metallurgico, chimica, geologia e mineralogia, industria del vetro, ceramica, pietra e terra.

Metodo di funzionamento
La potente sminuzzatura del campione avviene nel frantoio a mascelle mediante alta pressione tra una piastra di frantumazione fissa e una mobile in una camera di macinazione chiusa. La finezza finale è definita semplicemente dall'esterno dalla distanza tra le piastre di frantumazione, che può essere regolata in 10 passi. Il campione sminuzzato cade automaticamente verso il basso - durante la sminuzzatura in set in un cassetto, durante il funzionamento continuo tramite uno scivolo in un contenitore di raccolta più grande o per un'ulteriore sminuzzatura direttamente in un FRITSCH Disk Mill PULVERISETTE 13 classic line. Caratteristiche prestazionali

  • molto veloce, sminuzzatura uniforme
  • Dimensione di avanzamento fino a 95 mm, finezza finale 1-15 mm
  • pulizia facile e veloce
  • estremamente robusto anche per materiali molto duri
  • rimozione della piastra di frantumazione particolarmente semplice
  • lavoro sicuro senza polvere
  • Cinematica del piatto di frantumazione regolabile per una maggiore finezza di fine corsa
  • può essere combinato con il mulino a dischi PULVERISETTE 13
  • Sicurezza testata (marchio CE)
  • 2 anni di garanzia

Attrezzatura Le ganasce di frantumazione
fisse e mobili e le pareti di supporto laterali in acciaio temprato fanno parte dell'equipaggiamento standard dei frantoi a mascelle FRITSCH e sono quindi incluse nel prezzo delle unità. Le piastre di frantumazione e le pareti di supporto laterali sono disponibili nei seguenti materiali: acciaio temprato, acciaio inossidabile, acciaio senza cromo, acciaio al manganese, carburo di tungsteno e ossido di zirconio. Le pareti laterali di supporto sono disponibili anche in alluminio. Questi possono essere facilmente sostituiti o il frantoio a mascelle può essere già ordinato con l'attrezzatura desiderata.

Adatto per i seguenti campioni di materiale duro
, medio-duro, molto duro, fragile, abrasivo e privo di ferro


Modello: 1
Mulini Tipo di dispositivo: Frantoio a mascella
Tipo di processo: in linealotto
Carichi collegati 400 V/3~, 50 Hz, 1450 W *, 230 V/1~
, 50-60 Hz, 1570 W, 115 V/1~
, 50-60 Hz, 1900 W

Principio di funzionamento

Stampa

Utensili per la rettifica

Ganasce di frantumazione fisse e mobili

Materiali degli utensili da taglio

acciaio temprato, acciaio inossidabile, acciaio senza cromo, acciaio al manganese
, metallo duro carburo di tungsteno, ossido di zirconio, alluminio

Movimenti eccentrici

308 movimenti/min
Alimentazione batchwise / continuo
Max. Dimensione dell'alimentazione (a seconda del materiale) 60 mm

Quantità minima di campione

20 ml
Portata massima continua 140 kg/h
Finezza finale (a seconda dell'impostazione della colonna) 1 - 15 mm
Dimensioni (L x P x A) unità da tavolo 40 x 80 x 80 cm
Peso 177 kg


* La variante trifase "/3~" è sempre preferibile alla variante a corrente alternata "/1~", perché con la variante trifase si ottiene più potenza, migliore efficienza e maggiore efficienza energetica.
Attenzione: la variante trifase "/3~" deve essere sempre alimentata da una rete trifase.